• Diventare scrittore: i suggerimenti di Massimo Mongai0

    Dall’intervista di Massimo Mongai abbiamo tratto suggerimenti, semplici e pragmatici, per chi vuole intraprendere il mestiere di scrittore. Potremmo chiamarlo simpaticamente il “Decalogo Mongai”, senza nulla togliere all’autorevolezza di quel che contiene: Primo. Se hai manifestato sin dall’infanzia un precoce talento per la scrittura, credici e coltivalo. Se te lo scopri dopo, credici e coltivalo

    LEGGI
  • Il “mestiere di scrivere” ho incontrato0

    La scrittura creativa sta a uno scrittore come la scrittura professionale sta a un professionista? Non credo questa sia un’equazione perfetta, poiché anche chi scrive di narrativa non può ignorare gli obiettivi, le tecniche e gli strumenti della scrittura professionale. Oggi tutti abbiamo la fortuna di avere a disposizione in Rete un sito prezioso: Il

    LEGGI
  • Il sogno di scrivere0

    Per diversi anni ho seguito corsi brevi di lettura (ricordo in particolare quelli con Domenico Starnone) e di scrittura creativa con Nicola Lagioia, Antonio Pascale, Giorgio Vasta, Carola Susani e alcuni critici letterari. A distanza di tempo ho compreso che li seguivo non perché volessi diventare scrittrice, ma per capire cosa fare della mia passione per la

    LEGGI
  • Per cambiare vita parto per una Destinazione Umana0

    Il sito Destinazione Umana si distingue nel web per il suo progetto, lo stile, la comunicazione, i contenuti non convenzionali delle proposte di viaggi e soggiorni. Ce ne accorgiamo visitando la sua bella home con video e foto, e leggendo: Destinazione Umana propone realtà turistiche sconosciute ai più. Ci rivolgiamo a chi cerca un viaggio per

    LEGGI
  • Mollo tutto!0

    Le “Letture” in questo spazio di Mestieri ad arte ci sono suggerite dai protagonisti delle nostre interviste o dalla storia che essi ci raccontano. “Mollo tutto! Faccio solo quello che mi pare” è il libro di John Williams che ha dato il “la” a Eli Sunday Siyabi di mettere alla prova il suo coraggio di cambiare vita,

    LEGGI
  • Realizzare i laboratori “Fiabe di Stoffa”1

    Nei laboratori “Fiabe di Stoffa” si realizzano i Cucilibri per raccontare favole e storie in pagine morbide, con immagini colorate, a rilievo, tattili. Sono libri sorprendenti da “leggere” e da “sfogliare” e aiutano a sperimentare creatività e abilità manuali. Possono partecipare bambini dai 5 anni in su, ma anche genitori e adulti. Dice Angela Di Blasi:

    LEGGI
  • Con Emanuela Pulvirenti l’arte è un’esperienza da vivere3

    Una delle cose più belle che internet ha reso possibile è il sito Didatticarte di Emanuela Pulvirenti, insegnante di disegno e storia dell’arte del Liceo Scientifico di Barrafranca, in provincia di Enna. Lei è l’unica insegnante italiana di storia dell’arte conosciuta non solo dai suoi alunni, ma da oltre 80 mila persone che leggono abitualmente

    LEGGI
  • Paul Arden: se non si può fare, fàllo.0

    Il coworking che Michelangelo Pavia ha creato a Palermo insieme a Giuseppe Castelluccio con neu [nòi] spazio al lavoro, e il loro progetto Sementor che aiuta le persone a trasformare in realtà un’idea imprenditoriale, avrebbero fatto felice Paul Arden, il geniale direttore creativo della Saatchi&Saatchi degli anni ’80 che scriveva: “Se non si può fare, fallo. Quello che non fai

    LEGGI