Diventare Assistente Virtuale con Mary Tomasso

Diventare Assistente Virtuale con Mary Tomasso

Assistenza Virtuale è la traduzione dell’originale Virtual Assistance, attività nata circa 15 anni fa negli Stati Uniti grazie al web e a tutto ciò che il web consente. L’Assistente Virtuale è quindi il professionista che lavora a distanza grazie a internet e fornisce servizi online di segreteria e assistenza, oppure più specialistici come il web marketing e tutto ciò che esso comprende.

La “magia” di questa professione è che può essere svolta in completa autonomia da casa o da qualunque luogo si desideri. Vediamo cosa, per esempio, un Assistente Virtuale può svolgere per un professionista o imprenditore che vuole essere presente on line:

– Gestire il suo blog
– Gestire le sue e-mail
– Aggiornare il suo sito web
– Preparare presentazioni e pubblicarle nei siti specializzati
– Gestire i suoi Social Network
– Gestire l’archivio virtuale dei suoi documenti
– Fare ricerche in Internet
– Supportarlo nel lancio e nella promozione dei suoi prodotti o servizi
– Organizzare eventi on line: videoconferenze, webinar, ecc.
– Realizzare campagne di e-mail marketing
– Supportarlo nella preparazione di contenuti come e-book
– Fornire supporto ai suoi clienti (Customer Care).

come diventare asssitente virtuale

.

Mary Tomasso oltre ad essere Assistente Virtuale Certificata, Internet Marketing Specialist, Social Media Marketing Strategist si dedica alla diffusione in Italia della professione di Assistente Virtuale. Nel 2013 ha creato il sito www.assistentivirtuali.org  per chi vuole conoscere meglio questa professione o seguire il corso di formazione, il primo in italiano. A chi non sa ancora cosa sia e come si svolge questa professione Mary Tomasso consiglia di leggere e vedere tutto il materiale presente nel sito, disponibile gratuitamente: articoli, video e soprattutto una guida alla professione dell’Assistente Virtuale scaricabile nel proprio pc che spiega in modo esauriente tutto quello che c’è da sapere prima di decidere cosa fare.

Il corso di formazione di Mary Tomasso aiuta a costruire le basi per orientarsi in questa professione: dura circa tre mesi e Mary Tomasso dà supporto continuo attraverso il sito e la community degli Assistenti Virtuali. Dopo il corso arriva il momento di lanciarsi nella professione. Cosa fare? Prima di aprire la propria attività Mary consiglia di investire in una nicchia di clientela in linea con le proprie specializzazioni e inclinazioni, e scegliere tra i diversi ambiti nei quali può operare un Assistente Virtuale.

Normalmente i primi risultati arrivano dopo circa 6 mesi dall’avvio dell’attività e per questo Mary consiglia di non essere impaziente, ma di insistere e procedere con costanza e molta fiducia nelle proprie capacità.

L’Italia, in particolare, è ancora un po’ diffidente e impreparata per accogliere questa nuova professione, ma ormai si potrebbe dire che “il dado è tratto” e Mary Tomasso è convinta che nei prossimi anni si affermerà anche da noi, come è già avvenuto nei paesi anglofoni e spagnoli.

Per saperne di più visita anche:
http://www.virtualandco.net/ sito di Mary Tomasso
http://www.nomadidigitali.it/ dove trovi articoli e video di Mary Tomasso

Articoli che possono interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Annulla

Ultimi Post

Be Social