Diventare Travel Blogger

Il mestiere di travel blogger è diffuso con successo nei paesi anglosassoni e da pochi anni anche in Italia: sta crescendo infatti il numero di persone che creano blog per offrire soluzioni di viaggi a chi cerca esperienze e méte lontane dai circuiti turistici tradizionali.

Il blog è la vetrina per eccellenza del travel blogger e il suo successo dipende esclusivamente dalla qualità dei contenuti, dei dettagli, delle fotografie e delle informazioni pubblicate. Non è solo una questione di immagine, ma di sostanza e di credibilità.

Creare il blog in fondo è molto semplice, ma non lo è riuscire a comunicare in modo autentico e convincente sia la passione per i viaggi che la competenza e l’affidabiltà, i requisiti principali che cercano i follower e i potenziali viaggiatori.

Potremmo asserire che internet dà la possibilità di crearsi uno spazio, ma l’aumenta o l’azzera se non si seguono le regole ormai consolidate per la comunicazione e la gestione efficace di uno spazio nel web. Ormai si possono visitare diversi siti che forniscono consigli su come diventare travel blogger “di successo”. Questi sono tra i primi in una ricerca su Google:

Nomadi digitali  – Federica Piersimoni  – Voglio vivere così

Navigando tra i diversi travel blog si ha conferma che sono sì indispensabili la passione per i viaggi, la capacità di raccontarsi attraverso un diario on line, saper creare fotogallery e video coinvolgenti, ma lo è anche la conoscenza delle regole del SEO per posizionare il blog nelle prime pagine di ricerca su Google. E che comunque una cosa è ormai certa (lo è per chiunque cerchi di trasformare una passione in mestiere attraverso internet): bisogna saper raccontare, incuriosire, coinvolgere e crearsi una buona reputazione per fidelizzare i lettori e, per quanto riguarda le proposte di viaggi, i viaggiatori.

Un esempio eccellente di come fare stoytelling in modo diverso dai soliti blog che si occupano di turismo è Destinazione Umana. Per saperne di più, puoi leggere: Per cambiare vita parto per una Destinazione Umana.

Articoli che possono interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Annulla

Ultimi Post

Be Social