Mollo tutto!

Le “Letture” in questo spazio di Mestieri ad arte ci sono suggerite dai protagonisti delle nostre interviste o dalla storia che essi ci raccontano.

“Mollo tutto! Faccio solo quello che mi pare” è il libro di John Williams che ha dato il “la” a Eli Sunday Siyabi di mettere alla prova il suo coraggio di cambiare vita, come ci ha raccontato nella sua intervista. È un libro già recensito nel web in diversi siti (per esempio in Voglio vivere così! Il portale per chi sogna di cambiare vita ma non ha ancora deciso come, dove e quando) ed è presentato come esperienze vissute dallo stesso John Williams, che ha aperto anche un sito dedicato al cambiamento, con consigli e storie di persone che ce l’hanno fatta.

Lo stile narrativo ha la tipica impronta dei consulenti americani che scrivono di formazione manageriale; farebbe storcere il naso agli italiani che stanno alla larga dalla solita “americanata”. Ma, al netto di pregiudizi, forse si può leggere questo libro con un certo disincanto e, se appassiona, valutare se e come utilizzare i consigli e i metodi proposti.

Infatti, oltre a esempi, testimonianze e strategie per pianificare il cambiamento senza scivolare nel velleitarismo, Williams propone test per misurare la propria motivazione di cambiare vita e tradurla in un progetto concreto. Non ci sono ricette magiche, piuttosto si insiste sulla disciplina da adottare per educare la mente al cambiamento, focalizzare l’obiettivo, superare ostacoli e paure per realizzare il proprio progetto di vita.

Ma le recensioni più interessanti, secondo noi, sono quelle di chi ha colto spunti e suggerimenti da questo libro e li ha sperimentati modellandoli su di sé, come ha fatto Eli Sunday Siyabi. Ecco infatti cosa lei ci ha detto:

“Questo è il libro che ha segnato l’avvio del mio percorso verso quello che cercavo. Mi ha fatto capire che se sei bloccato, fermo e immobile in un’idea e non parti, non farai mai nulla. Se inneschi il movimento, invece, forse ti porterà in una strada diversa da quella che immagini, ma sarà quella che scoprirai essere in sintonia con quello che cerchi. Io ho imparato che non bisogna aspettare. Se il cuore dice che è tempo di andare, bisogna andare. Se invece aspetti, aspetti e aspetti, alla fine rimani intrappolato in una vita che non è la tua.
Ho imparato per esperienza che se non ce la fai più, non devi aspettare troppo, non indugiare più di tanto perché poi le condizioni rischiano di non essere più favorevoli.
Ho anche capito che nei momenti di sconforto è meglio fermarsi, fare un passo indietro, riflettere, darsi tempo e ascoltarsi. È un atto di coraggio anche fermarsi, per il tempo necessario per ritrovare energie, lucidità e vedere le cose da un altro punto di vista, con distacco. E poi ripartire.”

Mollo tutto! Faccio solo quello che mi pare di John Williams
De Agostini Editore, 2011

Articoli che possono interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Annulla

Ultimi Post

Be Social