Oh, che bel castello…

Oh, che bel castello…

castello-nero_lerouxIl Castello nero di Gaston Leroux è uno degli ultimi romanzi pubblicati dalla Galaad Edizioni e ha già ottenuto un buon successo fra lettori, critici e giornalisti (puoi vederlo in questa pagina).

Ora che conosciamo la storia di questa casa editrice grazie all’intervista di Paola Vagnozzi, scopriamo anche questo suo libro, scritto da Gaston Leroux, famoso autore del romanzo Il Fantasma dell’Opera

Paolo Ruggieri ne ha curato la traduzione e noi affidiamo alla sinossi il compito di anticipare la storia e incuriosire i lettori.

Sullo sfondo del primo conflitto balcanico, in uno scenario da Mille e una notte, Rouletabille attraversa la Bulgaria e la Turchia per sottrarre la bellissima Ivana alle mire di Gaulow, spietato signore del Castello Nero. Il giovane reporter-detective – forse la creatura più fortunata scaturita dal genio fantasioso di Leroux – veste in questa nuova avventura i panni di un romantico paladino d’amore, che non ha perso nulla della sua proverbiale sagacia. Quarto capitolo del ciclo inaugurato dal Mistero della camera gialla, Il castello nero è insieme racconto dell’orrore, storia di investigazione, romanzo picaresco, delizioso feuilleton. A tenere insieme i fili di questo eccentrico e brioso congegno narrativo, mescolando gusto per il patetico e ispirazione poliziesca, sentimentalismo ed effetti da grand-guignol, è lo sguardo irresistibilmente ironico di Gaston Leroux, scrittore tra i più prolifici e inventivi del primo Novecento.

 Il Castello nero è acquistabile anche on line nel sito della Galaad Edizioni.

Articoli che possono interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Annulla

Ultimi Post

Be Social