Quando parliamo di mercatini…

Denise Ciccardi per le sue creazioni Grim&Marius attinge ai così detti “mercatini”, dove oggi si trova anche l’impensabile. Lei ci ha suggerito il post pubblicato da Marina Savarese che già nel titolo “Mercatini o Design Markets? offre un interessante punto di osservazione su questa realtà.

Comincia così:

Si fa presto a parlare di mercati, mercatini del design, di autoproduzione, di ritorno all’hand-made, di artigiani 2.0. Ormai questi termini sono entrati a far parte dell’uso comune, ma proprio in quanto abusati, spesso anche lo svuota-cantine domenicale viene chiamato “Old Design Market“. No. Ci sono delle sottili ma evidenti differenze tra metter su un mercato cercando di tirare in mezzo quanti più banchi è possibile per fare scena (e cassa) senza prestare attenzione al prodotto, ed il selezionare accuratamente i mercanti in nome di un concept e di un’etica basata sull’autoproduzione vera!…

Puoi leggerlo fino in fondo in questa pagina del sito di Marina Savarese.

 

Articoli che possono interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Annulla

Ultimi Post

Be Social