Riccardo Falcinelli: la “magia” di una copertina

La copertina di un libro, come il contenuto e il titolo, ha un ruolo importante per il successo editoriale. È lei la “vetrina” più importante per attrarre il lettore e incuriosirlo quando il libro è esposto in libreria, in edicola, o visibile attraverso uno schermo. Lo sanno bene editori ed editor, scrittori, grafici. Nel web ci sono anche blog dedicati esclusivamente alle copertine, per esempio copertinedilibri o Who’s the readar? Chi l’ha detto che un libro non si giudica dalla copertina?

Spesso si dimentica che per creare una copertina non bastano creatività e competenze di grafica: per il compito che deve svolgere, ognuna deve essere il risultato di uno studio e di un progetto in linea con gli obiettivi attesi da editori e autori. Senza mai dimenticare il lettore.
La copertina può sorprendere, entusiasmare oppure deludere le aspettative. Funziona solo se ha quel “tocco magico” che evoca bene cosa c’è nel libro e sa suggerire che vale la pena di leggerlo.

Riccardo Falcinelli

Riccardo Falcinelli è un autorevole professionista che dimostra come si crea non “una” copertina, ma “la” copertina di un libro, con quell’indecifrabile tocco di magia.

Nato a Roma nel 1973, si occupa di grafica editoriale e insegna Comunicazione visiva e psicologia della percezione all’ISIA di Roma. È autore di libri belli e originali come Fare i  libri. Dieci anni di grafica in casa editrice (minimum fax editore) che in questi giorni si presenta ai lettori nella sua seconda ristampa, ma anche di libri importanti come Guardare, pensare, progettare (editore Stampa Alternativa&Graffiti)  in cui narra gli elementi fondamentali per la grafica e il design. E poi ci sono i suoi progetti, i lavori e le sue belle copertine.  Ne ha realizzate centinaia e per diversi editori, da Einaudi a minimumfax, Carocci, Laterza. 

Ecco alcuni esempi, che potete trovare nel suo sito, così bello da sfogliare che fa venire la voglia di copiare tutto!

Anna Maria Corposanto

In questo post, tutte le immagini © 2015 Falcinelli&Co.



Articoli che possono interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Annulla

Ultimi Post

Be Social