Valentina Landi: ho cambiato tutto per ritrovare il mio sorriso.

Valentina Landi: ho cambiato tutto per ritrovare il mio sorriso.

Questa è la storia di Valentina Landi, romana, che ha cambiato vita per cercare la sua giusta dimensione, stare bene con se stessa e con gli altri. Finalmente, dopo anni in cui si è sentita persa, smarrita, ha trovato il coraggio di osare e oggi… ecco la sua storia.

Ciao, Valentina, sei così solare in questo tuo spazio…! È bello, accogliente, rilassante. Hai solo accennato, quando ci siamo conosciute, che per arrivare fin qui ne hai fatta di strada… Perché non ci racconti?
Foto LandiSì, grazie, vi racconto volentieri la mia storia. Intanto mi presento: ho 43 anni e da due anni ho questo studio di Naturopatia e Shiatsu. Ma arrivare fino a qui è stato un lungo percorso di studi e, posso dirlo, di vita. Immagina solo che da ragazza ho studiato al Conservatorio di Santa Cecilia! Dopo sette anni e due di tirocinio ero musicista di clarinetto.

Ma davvero?!
Sì, mi sarebbe piaciuto insegnare, trasmettere la mia passione e l’amore verso la musica.

E diventare concertista?
No. Non sarei mai stata una concertista, perché ho scoperto che le esibizioni mi mettevano un’ansia pazzesca. Ma adoro la musica e insegnarla, e questo era ciò che avrei voluto fare.

E poi come è andata?
Purtroppo l’anno prima del mio diploma è venuto a mancare il mio papà. Finire gli studi per me è stato difficile, anche per il peso economico: studiare musica richiede un investimento notevole e anche se mia madre è stata bravissima nel non farmi mai pesare niente, a me quella situazione creava un forte disagio. E così dopo il diploma, nel 1994, ho cominciato a cercare un lavoro, prima nel mondo della musica, nelle scuole… ma alla fine sono riuscita a trovare solo lavori come segretaria.clarinetto1

E della musica cosa ne è stato?
La mia vita a 24 anni ha preso tutta un’altra strada: mi sono sposata. A 27 anni avevo già il mio primo figlio. La musica è finita un po’ nel dimenticatoio, anche se quando studi musica lei non ti abbandona mai, fa parte di te.

Ti sei diplomata, hai avuto bisogno di cercare un lavoro, hai fatto la segretaria poi ti sei sposata, sei diventata madre. E poi?
Quando è nato il mio secondo figlio avevo 29 anni e ad un certo punto mi sono resa conto che il mio sorriso non c’era più. In teoria non mi mancava niente, perché amavo profondamente mio marito, i miei figli, avevo lasciato il lavoro di segretaria in una concessionaria per aiutare mio marito in una piccola azienda familiare che andava bene, quindi nessun problema economico, tutto sembrava andare bene… L’unica cosa che non andava ero io. E così una mattina mi sono detta, ok, forse è arrivato il tempo che io faccia qualcosa per me.Unsplash-electrical-line-1149980-Pixaby

Arrivata a questo punto cosa hai deciso di fare?
Studiare. Fino a quel momento mi sembrava di aver vissuto per soddisfare le aspettative degli altri. Mi ero messa in secondo piano per molti anni e ormai non esistevo più per me stessa.

Cosa hai scelto per ricominciare e soddisfare solo le tue aspettative?
Intanto ho cominciato a cercare su internet quello che poteva interessarmi di più, che mi facesse accendere la scintilla… Sapevo solo che per me è sempre stato facile il rapporto di “aiuto”. Mi è sempre piaciuto far stare bene le persone e queste si sono sempre affidate senza problemi a me. Ero molto attratta dall’omeopatia, ma non ero un medico.

Hai pensato di iscriverti all’Università di medicina?
No, non avrei potuto studiare così tanti anni, avevo già due figli! No, ho scelto una scuola che poteva conciliare il mio sogno e la mia situazione di mamma, e questa è stata l’Istituto Riza Psicosomatica. Nel giro di due settimane ho fatto il primo colloquio e ho cominciato a frequentare il primo corso. E da qui in poi non mi sono più fermata.Foto Valentina in azione2

Per quanto tempo hai studiato?
Tre anni. Ma in questi tre anni ho sempre continuato a lavorare con mio marito, ad occuparmi dei miei figli oltre che a studiare tantissimo. Insieme alla Naturopatia ho fatto anche corsi di Floriterapia e nell’ultimo anno di scuola, nel 2006, ho avuto la folgorazione per lo Shiatsu, ho sentito che quello poteva diventare il mio vero lavoro. E con lo Shiatsu è stato come ritornare alla mia amata musica.Foto Landi su cliente

In che senso?
Quando attraverso la pratica dello Shiatsu tocco un corpo e vado a contattare le sue vibrazioni, per me è come ascoltare musica. Ora, anche se scherzando un po’, dico sempre che ho cambiato strumento ma nella realtà io suono. Ricordo che quando in una delle prime lezioni di Shiatsu l’insegnante ci fece vedere un trattamento completo su uno di noi, io ero seduta in un angolo e la guardavo… A un certo punto una collega mi dà una gomitata e mi dice “Che stai a fa’, stai piangendo?” Sì, mi scendevano le lacrime perché mi sembrava che quell’insegnante stesse suonando il pianoforte. E lì ho capito che lo Shiatsu era la mia strada.Foto Landi in azione

Hai quindi deciso che saresti diventata un operatore professionale di Shiatsu?
Sì, avevo trovato la strada per stare bene e la mia passione per costruire un lavoro tutto mio. Mentre frequentavo l’ultimo anno di Naturopatia mi sono iscritta alla scuola professionale di Shiatsu e per tre anni consecutivi ho studiato senza fermarmi mai fino al 2010. Non ho mai mollato neanche quando la mia vita privata è cambiata totalmente perché intanto mi sono separata e ho perso il lavoro che avevo con il mio ex marito… A 35 anni ho dovuto ricostruire tutta la mia vita, da sola.

E come è andata questa ricostruzione?
Era il 2009 e ho cominciato a fare qualunque lavoro mi consentisse di guadagnare: dalla cameriera alla cuoca, e per diversi anni ho lavorato in una paninoteca. Ma erano anche lavori che mi consentivano di seguire i miei figli durante il giorno. Se e quando potevo, praticavo lo Shiatsu per clienti privati e anche per strutture di benessere. Ma non smettevo mai di sognare di aprire il mio studio di Shiatsu…Studio Landi Ingresso

Fino a quando?
Fino a quando due anni fa ho trovato questo studio. Lavoravo ancora nella paninoteca e lì guadagnavo bene, ma poi… È finalmente arrivato il giorno in cui ho trovato il coraggio di lasciare tutto e mettere a frutto gli studi di Naturopatia e Shiatsu e diventare imprenditrice di me stessa. Avevo una paura fortissima, fortissima! Ma sentivo che ce l’avrei fatta, volevo farcela.Foto centro Landi2

E così arriviamo a oggi.
Non è stato facile, eh! I primi tempi sono stati difficilissimi, ma oggi è finalmente quello che ho cercato per tanti anni: il mio studio Olistica la Via del Benessere. Grazie ai miei trattamenti personalizzati, alla mia esperienza, grazie alle mie clienti e al benessere che mi trasmettono, mi sento ripagata per ogni sacrificio che ho fatto per arrivare fino a qui.Collage Valentina Landi Centro

Ultima domanda, Valentina: cos’è che più di ogni altra cosa ti ha permesso di arrivare al tuo successo personale?
Sai che cosa è successo davvero? È cambiata l’energia. E oggi lo posso dire con certezza: fino a quando siamo noi stessi a limitarci, fino a quando disperdiamo inconsapevolmente le nostre energie non troveremo mai la nostra strada, quella che funziona e ci fa guadagnare, che ci fa vivere e non sopravvivere, quella che insomma ci fa ritrovare il sorriso se lo abbiamo perduto. Proprio come è successo a me.

Valentina Landi
valentinalandi@hotmail.it
348.6523695
Profilo Facebook
Pagina Facebook Olistica La Via del Benessere 

18 Commenti

Articoli che possono interessarti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Annulla

18 Commenti

  • Aurora
    14 marzo 2016, 18:42

    Splendida Valentina, che ha aiutato me è soprattutto mia figlia. Nulla succede a caso, io di un’altra città, da poco a Roma, leggo in chissà quale anfratto di internet di lei….. E poi l’incontro prezioso. Un’anima antica che sono onorata di aver conosciuto

    RISPONDI
    • Anna M. Corposanto@Aurora
      14 marzo 2016, 19:13

      Grazie anche a te, Aurora, per la tua testimonianza 🙂

      RISPONDI
    • Valentina Landi@Aurora
      15 marzo 2016, 13:02

      Splendide Voi…Vi adoro….. 🙂

      RISPONDI
  • Paola
    14 marzo 2016, 18:47

    È un piacere notare che Valentina è sempre più conosciuta … Io ho avuto la fortuna di conoscerla per caso … È un anno che ho scoperto le sue incredibili capacità … Da allora sono sempre tornata da lei ogni volta che ho potuto ..

    RISPONDI
  • angelo
    14 marzo 2016, 19:00

    Siamo fatti di energia, e spesso la imprigioniamo dentro gli stereotipi e le paure. L’esempio di Valentina può servire per far guardare ciascuno dentro di sé. Ma va anche detto che incontrare una persone che sa renderti partecipe della propria energia non è facile; chi la trova, spesso la tiene egoisticamente per sé. Ecco, invece Valentina, più degli altri, "trasmette". Già dall’articolo si percepisce, nel suo studio sarà certamente ancora più evidente. Buona vita

    RISPONDI
    • Anna M. Corposanto@angelo
      14 marzo 2016, 19:11

      Grazie per la testimonianza, farà felice Valentina, ne siamo certi 🙂

      RISPONDI
      • valentina@Anna M. Corposanto
        15 marzo 2016, 11:12

        Ho conosciuto Valentina tramite una mia amica. Come sono entrata in quello studio ho sentito una forte energia positiva. Sono diversi anni che mi sono avvicinata al mondo olistico e lei è stata la conferma di tutto. Continua così. Ti abbraccio Valentina

        RISPONDI
        • Anna M. Corposanto@valentina
          15 marzo 2016, 12:16

          Grazie, Valentina, anche la tua testimonianza renderà felice Valentina Landi 🙂

          RISPONDI
        • Valentina Landi@valentina
          15 marzo 2016, 13:06

          Grazie Vale…spero di riabbracciarti presto!

          RISPONDI
    • Valentina Landi@angelo
      15 marzo 2016, 13:00

      Angelo…..Grazie !

      RISPONDI
    • Valentina Landi@angelo
      15 marzo 2016, 13:03

      Angelo….Grazie di Cuore!

      RISPONDI
  • Daniela Serafini
    15 marzo 2016, 22:31

    Brava Valentina, una professionista generosa e di cuore.
    È un piacere vedere quanta strada hai saputo fare! Auguri ☺

    RISPONDI
  • Marco
    16 marzo 2016, 0:10

    Conosco da poco Valentina grazie ad un regalo di persone care. Ero un po titubante … shiatsu… lasciarsi andare … e invece è fantastico!!!

    Non posso che dire a tutti: provate!!!

    RISPONDI

Ultimi Post

Be Social